tagliare ghisa

Tagliare ghisa: come fare

Come tagliare la ghisa

Tagliare la ghisa può sembrare un gioco da ragazzi, tuttavia è essenziale utilizzare il giusto utensile al fine di ottenere un taglio pulito, netto e retto. La ghisa è un materiale molto comune in edilizia, si può trovare in piastre o sotto forma di tubi. Vecchin camini, stufe a legna e le comuni vasche da bagno sono composte da questo materiale. Questo perché è un materiale durevole utilizzato nella costruzione di edifici per centinaia di anni. Tuttavia, questo materiale, ha una natura fragile. Si pensi che dove non ci sono spazi di lavoro viene comunemente utilizzata una catena, o uno strumento di taglio a scatto. Ma quando si taglia la ghisa in piastra un disco diamantato è la soluzione migliore per un taglio pulito e veloce.

come anticipato, per tagliare una piastra in ghisa è possibile utilizzare una macchina elettrica a sega dritta. Questi macchinari hanno nella loro estremità una lama lunga e sottile. Quando premi il grilletto la lama inizia a vibrare ad altissima velocità per tagliare il materiale.

Dischi per tagliare una piastra in ghisa

Quali sono i dischi per tagliare la ghisa? quando si utilizza una smerigliatrice angolare, i dischi diamantati più comunemente utilizzati sono quelli con Ø 115 mm o Ø 230 mm, con foro centrale 22,23 mm. In particolare consigliamo di utilizzare dischi diamantati a corona continua turbo. Il design del disco permette un taglio veloce, rapido e pulito. Rispetto alle altre alternative infatti, lo spessore di taglio del disco diamantato garantisce una miglior pulizia e qualità.

Per tagliare la ghisa consigliamo sempre prodotti di alta qualità con leganti diamantati morbidi. Questo permette al diamante di non arrotondarsi, garantendo un ottima riuscita del lavoro.

Qui trovi la soluzione migliore perse vuoi tagliare una piastra in ghisa.

La corona diamantata, composta da grani di diamante e polvere metallica sinterizzata, permette all’utensile un utilizzo prolungato nel tempo mentre le classiche lame in carburo di arrotondano e perdono taglienza.

Come tagliare la ghisa

Segna con una matita da cantiere una linea di taglio sulla piastra in ghisa. Dopo di che monta il disco diamantato sulla smerigliatrice angolare. Ti consiglio di assicurarti che il dischetto sia ben fissato sull’elettroutensile.

Indossa tutti i DPI necessari.

Premi il grilletto e aziona la macchina. Per iniziare tiene il disco perpendicolare alla line di taglio che hai tracciato. Fai un leggero solco con il disco su tutta la linea e dopo di che affonda il taglio. Per fare ciò non occorre spingere e fare forza, sarà necessario attendere che il disco faccia il suo lavoro. Continua fino a quando hai ultimato il taglio.

Raccomandazioni

Mi raccomando, se devi tagliare tanto materiale, ricordati sempre di raffreddare l’utensile. Per fare ciò basterà sollevare la macchina e fare girare a vuoto il disco diamantato.

Giacomo Fiorini