F.A.Q. | Il disco diamantato devia il taglio ?

Quando il disco diamantato devia durante il processo di taglio può creare parecchi problemi. Oltre mettere a rischio la sicurezza dell’operatore, questo problema potrebbe portare al danneggiamento del materiale che deve essere tagliato.

Quando si tagliano materiali per finiture (es. ceramica e pietra) questo fenomeno diventa fastidioso in quanto causa una rottura o sbeccatura nella “piastrella” e di conseguenza un lavoro non perfetto in fase realizzativa.

LE CAUSE possono essere tre:

  1. Il disco diamantato ha i propri segmenti consumati solo su un lato
  2. Il disco diamantato non è perfettamente allineato alla direzione di taglio
  3. L’anima in acciaio è usurata o storta (clicca qui per leggere il nostro articolo sull’usura dell’anima)

LE SOLUZIONI sono le seguenti:

  1. occorre provare a “rimettere i segmenti in pari” con l’aiuto di una mola abrasiva. se il segmento è troppo danneggiato si consiglia la sostituzione dell’intero utensile
  2. Verificare che il montaggio del disco sia avvenuto in maniera corretta, verificare che il materiale che deve essere tagliato sia stabile e fermo durante l’esecuzione. (per il taglio ad acqua: verificare che non si sia creata una patina di acqua tra il banco e il materiale tagliato in quanto questo potrebbe causare dei lievi slittamenti).

Se non risolvi il problema o se vuoi avere maggiori informazioni:

CONTATTACI

D14mant3